fbpx

    Eva Sykora, scopriamo il mestiere della Sex Coach

     
    Eva Sykora racconta cosa significa essere una Sex Coach e come si svolge la sua giornata tipo. Dagli Stati Uniti al Nord Europa: la storia della sex coach più famosa in Svizzera che sta conquistando tutto il mondo.

    Quello della Sex Coach è un mestiere tanto affascinante quanto sconosciuto ai più: non si tratta solamente di ascoltare le problematiche di moltissimi uomini e donne di ogni età, ma di comprendere l’origine delle loro ansie e dei loro blocchi, accompagnandoli in un percorso che li aiuti a riscoprire se stessi e la propria sessualità, iniziando così uno stile di vita diverso, che gli permetta di realizzarsi e sentirsi realizzato sposando la propria creatività in ogni scelta del quotidiano.

    Eva Sykora, Tantra Expert e Sex Coach con base in Svizzera che da 16 anni si occupa di accompagnare gli uomini e le donne che si rivolgono a lei in un cammino che coinvolge i quattro elementi della persona. La sua professione non deriva da esperienze di vita facili: all’età di 19 anni, dopo aver vissuto diversi traumi, Eva intraprende un viaggio alla ricerca della propria rinascita sessuale prima tra India e Bali, mete privilegiate per l’approfondimento delle tecniche orientali, e poi attraverso la ricerca delle più avanzate e moderne tecniche di coaching occidentale.

    Trovata la soluzione al suo problema, Eva ha deciso di rendere la condivisione di questa conoscenza la propria missione di vita, aiutando donne e uomini ad affrontare ciò che lei stessa ha vissuto per molti anni. Oggi Eva Sykora ha creato un metodo chiamato Il Risveglio Estatico Sessuale dei 4 Elementi, attraverso cui è possibile risolvere i problemi legati alla sfera intima  aiutando le persone ad abbracciare una sessualità più intensa, naturale e profonda ed entrare a contatto con se stessi, iniziando così a vivere la vita che davvero desiderano.

    Ma cosa fa esattamente una sex coach? E soprattutto, come si svolge la sua giornata tipo?

    La mia giornata tipo inizia la mattina presto attraverso una prima sessione di meditazione: per me è fondamentale iniziare la giornata liberando tutte le energie del mio corpo, tramite una pratica meditativa chiamata Self Pleasure Meditation che dura circa un’ora. Una volta fatto questo svolgo circa un’altra ora di allenamento, per mantenere sempre in forma il mio corpo; per nutrirlo, infine, preparo diversi smoothie di frutta e verdura, con vitamine e erbe orientali estremamente nutritive ed energizzanti.” – racconta Eva. – “Lo stile di vita sano gioca un ruolo fondamentale nel nostro benessere: ridurre la carne rossa, così come l’alcol o il caffè e il fumo è il primo passo per iniziare a stare meglio.

    Dopo questo primo risveglio fisico e mentale, iniziano gli incontri con i clienti. Eva lavora mediamente 7 ore ogni giorno per un totale di circa 5 giorni alla settimana (all’occorrenza anche durante i weekend), attraverso sessioni sia dal vivo che su Skype. Le sedute, che durano dalle 3 alle 5 ore, iniziano con una prima fase di coaching, dove si affrontano le riflessioni del cliente, gli sviluppi fatti e i traguardi ancora da raggiungere con una prima fase di mind setting. Dopodiché si passa all’analisi delle energie emozionali, seguita da esercizi tantrici di respiro e da un speciale Sexual Body Work per rilasciare la tensione del corpo, lo stress e attivare le energie sessuali, attivando tutti e quattro elementi.

    Prima della Pandemia ricevevo i miei clienti nell’ufficio di Lugano. Gran parte della mia consulenza si basa infatti su esercizi fisici attraverso la mia guida, dove il contatto con se stessi è fondamentale per capire al meglio il proprio corpo. Negli ultimi mesi invece ho iniziato a svolgere consulenze anche online, per permettere a uomini e donne da tutto il mondo di poter quantomeno iniziare questo percorso insieme. Inizialmente molti erano scettici a riguardo, soprattutto poichè in questo caso ognuno deve essere più autonomo nei propri esercizi, ma dopo aver iniziato il percorso insieme abbiamo già riscontrato i primi risultati.

    La giornata di Eva si conclude con un’ultima meditazione serale, volta a scaricare tutte le energie accumulate durante la giornata, per favorire un sonno più tranquillo e gratificante.

    Chi decide di affidarsi ad una Sex Coach?

    La maggior parte delle persone che si affidano a me sono uomini per l’80%, dai 30 anni in su, con i problemi più disparati: dalla mancanza di intimità con il partner e disfunzioni sessuali allo stress e alla bassa autostima che si ripercuote nella vita sessuale. Per le donne invece le problematiche maggiori sono dovuti a dolori fisici intimi, legati magari a traumi o alla mancanza di raggiungere il piacere. Quello che riscontro maggiormente è sicuramente la paura di lasciarsi andare e perdere il controllo.

    Non solo in Svizzera, dove Eva lavora nel suo studio di Lugano, ma in centro Italia, in nord Europa e perfino negli Stati Uniti: le consulenze della sex coach stanno ormai facendo il giro del mondo, aiutando sempre più persone a vivere meglio la propria sessualità, senza più ostacoli e paure.