fbpx

    Euro 2020: l’urna di Dublino fa sorridere l’Italia

    Fotografia: Roberto Mancini a Dublino (ANSA)

    Se il buongiorno si vede dal mattino, l’Europeo dell’Italia calcistica promette bene. Dall’urna di Dublino, la Nazionale azzurra ha pescato una serie di avversarie che, per storia e blasone, non possono minimamente impensierirla: Armenia, Bosnia-Herzegovina, Finlandia, Grecia e Liechtenstein. Un girone di qualificazione morbido ma soprattutto aver evitato l’incrocio con la Germania – inserita nel Gruppo C con Bielorussia, Estonia,  Irlanda del Nord e Olanda – fanno sorridere il Ct azzurro Roberto Mancini.

    E’ stato un buon sorteggio, tutti volevano evitare i tedeschi – ha sottolineato l’allenatore jesinoLa Bosnia è un’ottima squadra, con giocatori forti, che conosciamo: non sarà una partita semplice, ma va bene. Sulla carta è un buon girone, ma le partite comunque vanno giocate e vinte“.

    “Ce la stiamo mettendo tutta, le cose sono migliorate molto. Credo che potremo tornare protagonisti, perché l’Italia merita di stare in cima, dove è sempre stata – ha aggiunto il Ct – Aver ridato entusiasmo ai tifosi credo sia importante, significa che i ragazzi stanno facendo bene e stanno cercando di migliorarsi, come hanno sempre fatto fin dal primo giorno in cui sono arrivato“.

    Questo l’elenco dei Gruppi di qualificazione a Euro 2020, dopo il sorteggio che si è svolto a Dublino.

    Gruppo A: Bulgaria, Inghilterra, Kosovo, Montenegro, Repubblica Ceca.

    Gruppo B: Lituania, Lussemburgo, Portogallo, Serbia, Ucraina.

    Gruppo C: Bielorussia, Estonia, Germania, Irlanda del Nord, Olanda.

    Gruppo D: Danimarca, Georgia, Gibilterra, Repubblica d’Irlanda, Svizzera.

    Gruppo E: Azerbaijan, Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria.

    Gruppo F: Far Oer, Malta, Norvegia, Romania, Spagna, Svezia.

    Gruppo G: Austria, Israele, Lettonia, Macedonia, Polonia, Slovenia.

    Gruppo H: Albania, Andorra, Francia, Islanda, Moldavia, Turchia.

    Gruppo I: Belgio, Cipro, Kazakhstan, Russia, San Marino, Scozia.

    Gruppo J: Armenia, Bosnia-Herzegovina, Finlandia, Grecia, ITALIA, Liechtenstein.