fbpx

    ESCLUSIVA Senhit & Luca Tommassini nella “Dark Room”

     

    In esclusiva per Maxim Italia il backstage e le foto del videoclip di “Dark Room” ultimo singolo di Senhit per la regia di Luca Tommassini.

    Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine africana, Senhit comincia la carriera artistica nei musical di Massimo Ranieri e di Disney on Broadway che le permettono di calcare grandi palchi e viaggiare molto e per questo viene spesso definita la più internazionale delle artiste italiane. “Forse la mia internazionalità deriva dal fatto di aver cantato all’estero per parecchio tempo. Mi sono data un bel po’ di opportunità perché in Italia, purtroppo, ce ne sono sempre molto poche, nonostante ci siano delle risorse e dei talenti eccellenti – mi racconta la cantante italo-eritrea in una pausa di registrazione – io fondamentalmente mi sento privilegiata perché continuo a lavorare con una azienda come la Panini che, nonostante la crisi discografica, ancora mi supporta e sopporta. E’ una grande azienda italiana che, come me, ha una impronta molto internazionale che io voglio continuare a mantenere senza però rinnegare le mie origini eritree ma soprattutto italiane”.

    Il 29 marzo uscirà “Dark Room” il suo nuovo singolo che vedrà la prestigiosa collaborazione di Luca Tommassini, attuale direttore artistico di Amici di Maria De Filippi, che ne ha curato la regia del videoclip di cui noi possiamo mostrarvi in esclusiva il backstage.

    Senhit mi è piaciuta umanamente e artisticamente, mi ha regalato un giro in giostra perché era da tanto che non facevo un videoclip in quanto molto impegnato su altri fronti. Il pezzo mi piace molto perché è pieno di energia pop internazionale e potrebbe funzionare molto qui in Italia, mi ci sono ritrovato bene dentro questa Dark Room” ci confida Luca Tommassini che in passato ha firmato la regia di alcuni videoclip di Giorgia, Coolio, Geri Halliwell, Anna Tatangelo e Nesli solo per citarne alcuni. “Dark Room” è finalmente il mio primo singolo in lingua italiana che ho inciso diversi mesi fa con dei produttori italiani di altissimo livello – interviene Senhitdopo diversi progetti e album in inglese e per un mercato più internazionale, da italiana, anche se di origine eritree, mi sono intestardita e ho deciso di cantare nella mia lingua. Devo dire che sono molto fiera del risultato di questo mio nuovo singolo, perché oltre ad essere un sound pop rock, mi rappresenta molto.”

    La Dark Room di solito è associata a qualcosa di peccaminoso.
    Il titolo è molto provocante e il testo malizioso, non come si può normalmente intendere, ovvero qualcosa legato al sesso. Una dark room moderna, intesa come una camera oscura per appuntamenti al buio, tipo le App di incontri dei nostri tempi. Qualcosa di misterioso, un po’ provocante e peccaminoso, però sensuale più che sessuale.”

    Come è nata la collaborazione con Luca Tommassini?
    Luca è un regista, coreografo, direttore artistico, creativo, un visionario e per me è stato un gran privilegio aver potuto lavorare con lui, è stata una esperienza imparagonabile. Gli ho semplicemente presentato il progetto che gli è piaciuto e ci siamo inventati un video particolare che uscirà a breve.”

    Come è stato lavorare con lui?
    Luca è un professionista puntigliosissimo, preciso, con un’impronta internazionale ed è riuscito a tirare fuori anche la mia parte ballerina. Nel video ci saranno delle belle coreografie, molto simpatiche. Mi sono molto, molto divertita. E soprattutto siamo riusciti a mantenere sempre questa aria di mistero.”

    Luca come sei riuscito a far ballare anche Senhit?
    Senith ha sorpreso pure sé stessa scoprendosi a proprio agio nella danza. Pensa che ha imparato la coreografia in un solo giorno rendendomi un uomo felice e soprattutto soddisfatto!”

    Senith cosa ci dovremo aspettare in questo video?
    Sarà un video che incuriosisce, un video molto energico, ci sarà senz’altro qualcosa di provocante e anche di intrigante.”

    Senith sei troppo ermetica, Luca ci sveli qualcosa in più di questo video?
    Il video sarà super pop ed esageratamente colorato e solare ma anche bianco e nero e naturalmente dark. All’interno ci sarà la tipologia di danza che io amo. Ci sono dei ballerini giovani che ci hanno molto emozionato con il loro talento ed entusiasmo. Ci sono laser, proiezioni, effetti speciali. Sarà un video musicale davvero internazionale!