fbpx

    Djokovic in forse gli US Open conferma Roma e Parigi

    Fotografia: ansa
    ”Non so ancora se giocherò gli Us Open. Sicuramente non andrò a Washington, mentre la partecipazione a Cincinnati è legata alla mia presenza allo Us Open. Per ora sono sicuro di giocare Madrid, Roma e il Roland Garros”.

    Il numero uno del mondo Novak Djokovic svela solo in parte i suoi programmi per la ripartenza del tennis mondiale.

    Il 33enne serbo commenta poi al giornale del suo paese, Zurnal, quanto accaduto all’Adria Tour, torneo di beneficenza da lui organizzato e dove di è sviluppato un focolaio di coronavirus a causa del mancato rispetto delle norme sanitarie: ”Ultimamente vedo solo critiche molto maliziose. Ovviamente c’è qualcosa di più della critica, sembra una caccia alle streghe. Qualcuno deve cadere, qualche grande nome deve essere considerato il colpevole di tutto”.