fbpx

    Dispositivi pieghevoli e 5G in arrivo da Samsung

    Fotografia: In arrivo una generazione avveniristica di smartphone? ( Allmy / Shutterstock.com)

    La guerra degli smartphone ha sempre visto una lotta a due fra Apple e Samsung, prima dell’arrivo delle aziende cinesi, entrate prepotentemente fra i produttori di device top di gamma.

    Samsung starebbe preparando, per il 2019, alcuni colpi mirati a sbaragliare la concorrenza, nuovi prodotti basati su tecnologie che, da alcuni anni, si dice che la multinazionale sudcoreana stia sviluppando.

    Dalla fase sperimentale, dunque, al negozio. Secondo alcune indiscrezioni della stampa statunitense, in cantiere ci sarebbe il primo telefono che supporta le nuove reti cellulari 5G, insieme al dispositivo pieghevole e a un ventaglio più ampio della linea premium, anche in versione economica. In modo simile a quanto fatto da Apple con i nuovi iPhone, Samsung nel primo trimestre dell’anno prossimo dovrebbe svelare tre smartphone S10: uno classico e uno Plus, con schermo più grande, insieme a una versione più abbordabile ma comunque di fascia alta, analoga all’iPhone XR e volta a competere con i top di gamma a buon mercato provenienti dalla Cina.

    L’S10 potrebbe arrivare anche in versione 5G: Samsung che starebbe trattando con l’operatore mobile americano Verizon per il lancio. I due dispositivi più cari avranno lo schermo curvo sui due lati, caratteristica tipica della linea, e un lettore di impronte digitali integrato sotto il display, tecnologia di non facile realizzazione ma già vista su alcuni smartphone cinesi da Vivo a Huawei. Innovativa sarà invece la fotocamera frontale, inserita sotto al display, che non avrà la classica ‘tacca nera’ introdotta da Apple e copiata da varie aziende. Lo schermo, piuttosto, dovrebbe avere piccoli fori nel bordo superiore che lasciano intravedere il sensore. Schermo curvo e lettore di impronte integrato non saranno nel modello più economico. Il lettore non sarà nemmeno sullo smartphone pieghevole – nome in codice “Winner”, vincitore – che dovrebbe avere uno schermo esterno da 4 pollici e raggiungere i 7 pollici quando il device è aperto.