fbpx

    Colossi dell’orologeria preparano smartwatch e ibridi

    Fotografia: Orologio classico o smartwatch: quale preferite? (Shutterstock)

    Il settore degli smartwatch vede Apple regina del mercato. Il fascino della tecnologia da polso è forte e i colossi dell’orologeria lo hanno capito. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, aziende come Tag Heuer, Swatch e Fossil starebbero preparando il loro ingresso nel settore, collaborando proprio con i rivali di Cupertino: Google e Intel.

    Le vendite mondiali dei big svizzeri dell’orologeria sono costantemente scese dopo che Apple ha lanciato nel 2015 il suo primo Apple Watch, con un andamento che preoccupa non poco l’industria nel suo complesso. Le vendite di smartwatch hanno definitivamente superato quelle degli orologi meccanici nel 2016 e la forbice potrebbe ulteriormente allargarsi se le previsioni del mercato si dovessero avverare (gli analisti di Ubs stimano un +40% di vendite per gli orologi di Apple nel 2019).

    Se molti produttori tradizionali hanno testato la strada degli smartwatch, spesso con scarso successo, altri si sono concentrati sugli ibridi, che non hanno touch-screen ma sono sincronizzati con gli smartphone attraverso un’apposita app e avvisano chi li indossa con vibrazioni o suonerie o messaggi luminosi. Tag Heuer, ad esempio, si è mossa in questa direzione, lanciando un modello, sviluppato in collaborazione con Intel e Google, con programmi per il fitness, il Gps e i pagamenti contactless.

     

    Potrebbe piacerti anche

    Speedo fa…novanta

    Speedo, marchio di abbigliamento per il nuoto sportivo creato in Australia, compie 90 anni. ....

    Maredamare: le tendenze del beachwear

    Le fortificazioni storiche di Firenze sono visitabili eccezionalmente per l’estate, un’apertura straordinaria per turisti ....

    London Fashion Week: la pelliccia cambia pelle

    Da anni, il mondo dello spettacolo e le associazioni animaliste danno voce agli animali ....