fbpx

    Cercasi libraio alle Maldive, il lavoro dei sogni

     
    Candidature aperte fino al primo settembre per vivere un’esperienza meravigliosa, in un paradiso terrestre. Un’azienda inglese che fornisce libri a hotel e resort in tutto il mondo sta cercando una figura da inserire nel suo temporary store al Soneva Fushi, struttura 5 stelle alle Maldive

    “Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita”, l’offerta lavorativa avanzata da Ultimate Library sembra cogliere in pieno la citazione di Confucio.

    Per chi ama i libri, il mare e una vita all’avventura, l’offerta lavorativa dell’azienda inglese sembra essere un sogno che si realizza. L’annuncio è comparso sul canale Instagram di The Barefoot Bookseller (Il libraio a piedi nudi), l’impiego consiste nella direzione della libreria del resort a 5 stelle, Foneva Sushi, e nella gestione del blog. Il libraio dovrà inoltre occuparsi di laboratori di scrittura creativa insieme con i clienti del resort e offrire sessioni di biblioterabia per rilassarsi grazie al magico potere dei libri. La durata è di sei mesi, a partire dal prossimo ottobre ed è possibile candidarsi entro il primo di settembre.

    Essere un ‘Barefoot Bookseller’ è stato assolutamente un sogno, ho incontrato persone meravigliose, lavorato con libri incredibili e vissuto su un’isola lussuosa. Un vero lavoro dei sogni”, ha raccontato Aimée Johnson, il primo librario impegnato in questo Pop-Up Bookshop. Il fondatore e CEO del resort Sonu Shivdasani ha spiegato che si tratta di un’esperienza personale più che di un lavoro vero e proprio: “Il ‘Barefoot Bookseller’ è diventato parte integrante dell’esperienza degli ospiti di Soneva, offrendo molto di più di alcune raccomandazioni riguardo le letture”.

    Il candidato ideale dovrà avere già avuto almeno un’esperienza lavorativa nel settore editoriale o in un’area attinente e dovrà avere un’ottima padronanza della lingua inglese, per poter assistere la clientela internazionale. Oltre a ciò, sarà tenuta in considerazione anche un’approfondita conoscenza della letteratura sia classica che moderna, e – ovviamente – la passione per i libri.