Causa Apple-Samsung: Cupertino chiede 1mld di risarcimento

Fotografia: Apple-Samsung, battaglia eterna sui brevetti (ANSA)

 

Un miliardo di dollari. E’ il risarcimento che la Apple vorrebbe da Samsung in merito al caso del 2011, riguardante i brevetti sul design: la causa iniziata quando Steve Jobs, fondatore della ‘mela’ era ancora vivo, si protrae da ormai 7 anni.

I due colossi sostengono teorie diverse riguardo il risarcimento: secondo Apple, i danni andrebbero calcolati sul valore totale degli iPhone violati; Samsung ha controbattuto che chi viola ‘parzialmente’ un brevetto, non può essere costretto a rifondare il 100% dei profitti maturati dall’intero prodotto.

La giuria, riunita davanti al giudice Lucy Koch, ha appreso prima dell’avvio del processo che Samsung ha infranto tre brevetti Apple sul design e due sulle utility. Secondo la Apple, Samsung avrebbe realizzato 3,3 miliardi di dollari di ricavi e 1 miliardo di profitti dai milioni di telefoni che infrangevano solo i brevetti sul design di Apple.

Il legale di Samsung, John Quinn, avrebbe chiesto ai giurati di cercare di resistere alle pressioni di Cupertino e mantenere la ”mente aperta. Vogliono realizzare profitti sull’intero telefono” ma i brevetti di Apple ”non coprono” l’intero iPhone.

Potrebbe piacerti anche

Xiaomi vicina alla quotazione in Borsa

Dopo essersi piazzata al quarto posto nella classifica degli smartphone più venduti del primo ....

Il Made in Italy fa volare l’export

Il Made in Italy piace e conquista l’estero, dalla tavola alla moda. Lo confermano ....

Apple in marcia verso i 1.000 miliardi

A una settimana dall’annuncio di Warren Buffet, il ‘mago di Omaha’, di aver portato la ....