fbpx

    Capitan Harlock incontra Umberto Guidoni

    Fotografia: Capitan Harlock (ANSA)

    E’ davvero ‘un incontro stellare’ quello che avrà per protagonisti Leiji Matsumoto, il papà di Capitan Harlock e l’astronauta Umberto Guidoni, domani  alle ore 18, a Lucca nella Chiesa di San Francesco.

    L’ospite d’onore di Lucca Comics & Games 2018, Leji Matsumoto, cantore di pirati spaziali e di treni intergalattici, si ‘confronterà’ con Umberto Guidoni, che nello spazio c’è stato per davvero: in un viaggio a cavallo tra fantasia e realtà, il faccia a faccia tra chi ha forgiato l’immaginario fantascientifico di una generazione e chi ha vissuto l’esplorazione spaziale in prima persona.

    Quanto la fantascienza ha contribuito alla conquista dello spazio? Quanto di ciò che abbiamo immaginato e sognato possiamo ritrovare tra le stelle?  L’idea è quella di parlare degli universi dipinti e descritti dal maestro giapponese, da sempre amante dello spazio, e rapportarlo con il futuro della scienza e dell’umanità traslando la discussione su progetti avveniristici, quanto mai suggestivi e collocati dentro l’immaginario collettivo.

    A condurre la conversazione sarà un’intervistatrice altrettanto eccezionale: Licia Troisi, astrofisica ma anche l’autrice fantasy italiana più venduta al mondo.