fbpx

    Brembo arriva al traguardo del 2020 da leader

     
    E’ stato un anno sempre in testa il 2019 per Brembo, con oltre 400 GP vinti in Formula 1, 500 GP nella classe regina e il successo all’esordio nei massimi campionati elettrici.

    Nel 2019 Brembo ha conquistato complessivamente 46 titoli mondiali – 33 titoli piloti e 13 titoli costruttori – nel panorama del Motorsport internazionale. Oltre ai più seguiti Formula 1, Formula E, MotoGP, Moto2, Moto3, MotoE e SBK, vanno ricordati WEC, GT, Formula 2, Formula 3, Supercross, MX2, IMSA, WRC, Blancpain, Rally Raid, Super Formula e tanti altri ancora, per un totale di oltre 400 titoli vinti dagli anni 70 ad oggi nelle varie categorie.

    In Formula 1, dove è presente dal 1975, tutti i 21 GP disputati nella stagione attuale sono stati vinti da vetture fornite di componenti Brembo. Aggiungendo altro prestigio alla sua tradizione che può vantare 425 Gran Premi vinti sui 1.018 della storia della Formula 1 (dal 1950 ad oggi), per un totale di 25 Campionati del Mondo Piloti e 29 Campionati del Mondo Costruttori vinti con i principali team protagonisti.

    Brembo, nel 2019, raggiunge il traguardo delle 500 vittorie nella classe regina (classe 500 e MotoGP): per la quarta stagione consecutiva Brembo ha fornito tutti i team, i 28 piloti che quest’anno hanno corso almeno una gara in MotoGP, si sono affidati agli elevati livelli di performance e sicurezza garantiti dai componenti Brembo: pinze freno, dischi, pompe freno, pompe frizione e pastiglie.

    Anche nella la tradizione di Brembo è di leader assoluto, da quando la MotoGP è stata introdotta – nel 2002 – tutti i 315 GP disputati sono stati vinti da moto dotate dei suoi impianti frenanti. La serie vincente marchiata Brembo è però ben più lunga nel campionato poiché sin dal 1995 tutti i GP sono stati vinti da moto equipaggiate con freni dell’azienda bergamasca. Partendo dal 1978 e arrivando fino al 2001, si aggiungono altri 185 GP vinti da moto dotate di freni Brembo nella classe 500, per un totale di 500 vittorie in oltre 40 anni di presenza nella classe regina.

    Brembo può vantare in MotoGP il successo in 31 Campionati del Mondo Piloti e 32 Campionati del Mondo Costruttori vinti con i principali team protagonisti.

    James Rossiter (GBR), DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19

    Il 2019 segna inoltre un’altra importante pietra miliare nella storia di Brembo nel Motorsport. L’azienda è entrata a far parte da protagonista delle due principali competizioni del Motorsport elettrico: il campionato FIA Formula E e la FIM MotoE World Cup. In Formula E, Brembo ha fatto il suo ingresso nella Stagione 5, equipaggiando con un intero impianto frenante ad hoc tutte le 22 monoposto full electric della nuova generazione – Gen2 – tramite il costruttore Spark Racing Technology.

    Per la MotoE, invece, il 2019 è stato l’anno d’esordio, con Brembo a bordo fin dalla griglia di partenza: tutte le 18 Ego Corsa di Energica hanno montato un intero impianto frenante prodotto dall’azienda bergamasca, nonché le ruote forgiate Marchesini, brand parte del Gruppo, che ha equipaggiato anche 7 team su 11 in MotoGP.