fbpx

    Best of Wine Tourism 2019: aperte le iscrizioni

    Fotografia: Enoturismo in crescita (Shutterstock)

    E’ aperta la 3^ edizione del Concorso “Best of Wine Tourism”, finalizzato a premiare le imprese vitivinicole, le cantine ed i fornitori di servizi che propongono un’offerta enoturistica originale e di qualità. Il Concorso rappresenta il momento centrale dell’attività del network “Great Wine Capitals”, rete che riunisce attualmente 10 città mondiali che condividono un patrimonio economico e culturale strategico, in quanto regioni vitivinicole rinomate a livello internazionale.

    Sei categorie del premio sono per le imprese vitivinicole: ricettività, ristorazione, architettura e paesaggio, arte e cultura, esperienze innovative per l’enoturismo e pratiche sostenibili per l’enoturismo. Una settima è prevista per le imprese di servizio alla filiera del vino. Ciascuno dei vincitori parteciperà alla selezione internazionale di Best of Wine Tourism che si terrà a novembre a Bordeaux.

    Secondo Paolo Arena, componente di Giunta della Cciaa di Verona e giurato, “abbiamo scoperto nelle prime due edizioni del concorso come l’enoturismo si stia diversificando: è un esempio perfetto di sistema dove alla base c’è l’impresa che racconta al turista il territorio attraverso alle produzioni agroalimentari, dove gusto, storia e bellezza si fondono in un’unica espressione di un territorio. E il nostro compito é di farlo conoscere e di promuoverlo“.