Berluti: Haider Ackermann lascia

Fotografia: Un modello di Haider Ackermann per Berluti alla Fashion Week di Parigi (ANSA)

Haider Ackermann non è più il direttore artistico della Berluti. Lo ha annunciato l’azienda marchio di calzature di lusso (Gruppo LVMH) in una nota dell’ad della maison Antoine Arnault: “Haider è stato al centro dell’evoluzione delle collezioni e dell’immagine di Berluti in queste ultime stagioni, voglio ringraziarlo per tutto ciò che ha realizzato dal suo arrivo, la sua sensibilità per i materiali, i colori, e i suoi spettacoli meravigliosi saranno sempre legati alla storia della casa“. A breve sarà annunciato il nome del successore del direttore artistico, che ha ringraziato la maison per il lavoro svolto assieme: “Sono fiero di aver potuto mettere la mia creatività al servizio di questa casa con un eccezionale know-how, lavorando con un team appassionato“. La Berluti, fondata a Parigi nel 1895, ha 45 negozi nel mondo: Nel 2005 sono stati introdotti i prodotti in pelle fine e nel 2011 la prima collezione completa di abbigliamento.

  • Mostra Commenti

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Commento *

  • name *

  • email *

  • website *

Potrebbe piacerti anche

Giapponizzati, in mostra a Modena i kimono d’autore

I capi sono stati creati da stilisti di fama e designer emergenti, sarti ed ospiti ....

Salone del Mobile Milano Shanghai: la terza edizione

Il made in Italy prepara le valigie per volare in oriente alla terza edizione ....

Una Nuvola per la Lavazza

Taglio del nastro per la ‘Nuvola’, nuovo centro polifunzionale della Lavazza, azienda che da ....