Artigiano in Fiera, cucina etnica e italiana a Milano

    Fotografia: Cucina etnica fra le protagoniste dell'evento milanese (Shutterstock)

    Un incontro fra le eccellenza artigiane internazionali. E’ la 23esima di edizione  Artigiano in Fiera, evento in programma dal primo al 9 dicembre a Fieramilano (Rho-Pero) che, quest’anno, sarà anche un incontro di sapori.

    A Milano sono attesi oltre 40 ristoranti, italiani e internazionali, per un menù che va dai pizzoccheri della Valtellina, preparati in ossequio alla tradizione promossa dall’Accademia di Teglio, agli agnolotti piemontesi, fino alla pita greca e ai nachos messicani.

    In degustazione, tra gli altri, la carne “bio” di razza maremmana (l’unica allevata ancora allo stato brado nei pascoli che si estendono tra la bassa Toscana e l’alto Lazio), il Churrasco brasiliano, l’entrecote di bovino argentino e la cucina brasiliana a base di pesce.

    Per la seconda edizione consecutiva aprirà Artimondo Restaurant, lo spazio dedicato alle migliori ricette del made in Italy, in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi, che vedrà all’opera la Nazionale italiana degli chef.

    Tra le novità anche la presenza dell’Associazione pizzaiuoli napoletani che, anche all’Artigiano in Fiera, continuerà la sua opera di tutela e di promozione della ricetta originale della pizza. L’associazione lavora anche per far rientrare l’arte della pizza napoletana tra i beni riconosciuti dell’Unesco quali patrimonio dell’umanità.

    Potrebbe piacerti anche

    Il freddo salverà la viticoltura mondiale

    Si avvicina il momento in cui saranno “svelati” i vini dell’ultima annata, con conseguente ....

    Caffè? Piace anche quello del distributore automatico

    L’immagine di impiegati e dirigenti in fila davanti a un distributore automatico di caffè ....

    Cinesi confusi sui prodotti made in Italy

    La Cina è uno dei Paesi dove l’Italia vende moltissimi dei suoi prodotti – ....