fbpx

    Apple in Europa: milioni di posti di lavoro e 20mld dalle app

    Fotografia: App Store, i dati europei (360b / Shutterstock.com)

    Apple ha diffuso alcuni numeri sulla sua attività nel vecchio continente, dimostrando non solo di essere una big del mondo tecnologico ma anche un’impresa che genera ricchezza e posti di lavoro.

    L’azienda di Cupertino è attiva in Europa da 35 anni supportando oltre 1,7 milioni di posti di lavoro; dal lancio dell’App Store, nel 2008, gli sviluppatori europei hanno guadagnato oltre 20 miliardi di euro vendendo le loro app in tutto il mondo.

    Sono alcuni numeri diffusi dalla società di Cupertino in merito all’economia iOS, quella legata al sistema operativo per smartphone e tablet e alle relative app. Circa 1,5 milioni di posti di lavoro – spiega – sono attribuibili all’ecosistema dell’App Store. L’Europa è anche sede di 22mila dipendenti Apple in 19 paesi. Il 92% dei guadagni degli sviluppatori europei è generato dalle vendite all’estero.

    Apple è orgogliosa di avere solidi rapporti con decine di migliaia di sviluppatori in tutta la regionesottolinea la societàMolti di loro hanno dato vita alle loro aziende con 1 o 2 persone e sono stati in grado di crescere grazie agli investimenti di Apple sulla piattaforma iOS, sugli strumenti di sviluppo e sull’App Store“. Negli ultimi due anni, il numero di posti di lavoro dell’app economy europea è cresciuto del 28%. Le tre principali città per quanto riguarda le occupazioni sono Londra, Parigi e Amsterdam. In Germania, Berlino e Monaco sono gli hub più forti.

    Infine, Apple collabora con oltre 100 istituti e università in Europa nell’ambito dell’iniziativa Everyone Can Code, per permettere a tutti di imparare a costruire app. E nel 2016 ha aperto la sua prima iOS Developer Academy in partnership con l’Università Federico II a Napoli per dare agli studenti, sia italiani che internazionali, l’opportunità di apprendere competenze pratiche e formazione specifica nello sviluppo di app: 44 studenti dell’attuale corso hanno vinto la borsa di studio per partecipare alla Conferenza Annuale degli Sviluppatori Apple che si è svolta pochi giorni fa.