fbpx

    Apple al lavoro su 3 nuovi iPhone

    Fotografia: Nuovi iPhone in arrivo (ANSA)

    Apple starebbe lavorando a ben tre nuovi iPhone, due di grandi dimensioni e uno leggermente più piccolo rispetto alla gamma presentata nel 2018.

    La grandezza della futura generazione di melafonini dovrebbe andare dai 5,42 pollici a quasi 7, in pratica al confine fra un phablet e un tablet. Quello che interesserebbe maggiormente una parte dei consumatori, tuttavia, sarebbe il modello più piccolo, pensato in risposta a chi aveva lamentato la grandezza eccessiva degli ultimi iPhone. Un cambiamento, questo, che potrebbe consentire a Cupertino di riconquistare quote di mercato, recentemente insidiate dai colossi della telefonia cinese, entrati prepotentemente sul mercato europeo.

    Tra le altre cose, sembra che Apple abbia deciso di puntare a tecnologia oled per gli schermi che potrebbe arrivare da Samsung o da LG, che comunque già forniva pannelli di questo tipo a Cupertino dallo scorso anno.  Samsung, invece, potrebbe essere un partner strategico di Apple per la creazione di iPhone pieghevoli. La multinazionale statunitense, infatti, avrebbe da tempo chiesto ai “rivali” la consegna di una serie di campioni di display da 7,2 pollici, simili a quelli usati dall’azienda sucoreana per il Galaxy Fold, appena lanciato, che monta un display da 7,3 pollici. In casa Apple, si sa, le tecnologie vengono presentate solo quando garantiscono alti standard; non è detto quindi che vedremo a breve un melafonino pieghevole.