Alinghi domina il quarto atto delle Extreme Sailing Series

    Fotografia: Alinghi in azione

    Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, ha vinto a Cascais, in Portogallo, la quarta tappa del circuito internazionale delle Extreme Sailing Series 2018, che si svolge a bordo dei catamarani volanti della classe GC32.

    Il team svizzero ha così ottenuto la sua terza vittoria stagionale con una prestazione impressionante: su 28 regate disputate, è salito sul podio per ben 21 volte con 11 primi parziali, 3 secondi e 7 terzi.

    Al secondo posto della classifica finale dell’evento portoghese si sono classificati i danesi di Sap Extreme Sailing Team, con l’italiano Pierluigi De Felice in equipaggio, e, al terzo, gli inglesi di Ineos Rebels UK. In quarta posizione ai piedi del podio Oman Air, il team del Sultanato dell’Oman.

    Nella classifica generale del circuito 2018, Alinghi è in prima posizione, seguito da Sap Extreme Sailing Team al secondo posto e da Oman Air al terzo. La prossima tappa delle Extreme Sailing Series si svolgerà a Cardiff, capitale del Galles, dal 24 al 27 agosto prossimi.

    Arnaud Psarofaghis, timoniere di Alinghi: “Siamo davvero contenti del modo in cui siamo arrivati a questo evento e di come abbiamo lavorato in questi quattro giorni. Tutto il team ha fatto uno splendido lavoro, sia in acqua che a terra, preparando alla perfezione la barca. Le condizioni di vento erano piuttosto impegnative, ma nessun danno materiale ha condizionato le nostre prestazioni. In  classifica generale, a tre eventi della fine, Oman Air ha perso un po’ di terreno con il suo quarto posto mentre noi siamo in testa con un punto di vantaggio su SAP.

    Potrebbe piacerti anche

    Voci di accordo Volkswagen/Ford per sfidare Tesla

    Dopo le auto ibride ed elettriche, la nuova frontiera della mobilità sono le auto ....

    Hydrofly, il primo Campionato italiano al via a Polignano

    La Puglia, hub della motonautica internazionale, si prepara ad ospitare sulle sue acque due ....

    Italiani amanti dell’auto ma indisciplinati

    Dopo un momento in cui il trasporto pubblico sembrava essere tornato fra le preferenze ....