fbpx

    Al via il Campionato italiano assoluto di vela d’altura

     

    E’ iniziato il Campionato italiano assoluto di vela d’altura 2018 – Trofeo DHL, organizzato dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e dal Circolo Nautico Punta Imperatore, in programma da oggi al 23 giugno.

    Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle 63 imbarcazioni in gara , per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia.

    Il Campionato assoluto è l’evento più importate nell’ambito della vela d’altura italiana.  Quest’anno per la prima volta sarà assegnato anche il Trofeo DHL, sponsor del campionato, oltre ai trofei tradizionali UVAI e Carlo de Zerbi. La città di Forio farà la sua parte con due campi di regata in cui si attende una termica attorno ai 12-15 nodi per esaltare gli aspetti tecnici della vela. Una volta scesi a terra, i velisti troveranno un paese storico, ricco di ristoranti, alberghi, terme e spiagge.

    La premiazione è prevista per sabato 23 giugno al termine dell’ultima prova. Sul sito ufficiale della manifestazione, www.campionatoitalianoaltura2018.it, è possibile consultare il programma completo e l’elenco delle imbarcazioni iscritte. I team arrivano da moltissime regioni italiane e sono divisi nel Gruppo A e Gruppo B a seconda del rating. La regata è a partecipazione internazionale ma Titolo Italiano, ovviamente, è attribuito ai soli partecipanti nazionali.

    Il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura – ha ricordato Francesco Ettorre, Presidente FIVè una manifestazione a cui la Federazione tiene tantissimo, è un riferimento per tutto il movimento perché la partecipazione è di altissimo livello e i regatanti danno ogni anno prestigio alla vela italiana ben figurando a livello internazionale. Ischia con la sua location, i suoi campi di regata e le capacità organizzative dei due circoli si presta a mettere in risalto l’aspetto tecnico di questa manifestazione. Un ringraziamento particolare va a tutti gli armatori che con la loro passione permettono agli atleti di poter competere ad alto livello su diversi campi di regata.