fbpx

    A Vinitaly, la rivoluzione green del vino

    Fotografia: Natura e vino a Verona (Shutterstock)

    Dalla moda al quotidiano, il green sembra essere diventato la parola d’ordine dell’ultimo anno. Non fa eccezione il vino dove si cercano prodotti, bio, vini naturali e senza solfiti.

    A Vinitaly, di fronte all’ingresso principale Cangrande della Fiera di Verona, Coldiretti allestirà uno spazio dove sarà possibile toccare con mano le terre delle Doc e Docg nazionali, scoprire le nuove tendenze del settore, anche attraverso mostre e degustazioni.

    Si può parlare, dunque, di un padiglione nel verde per conoscere, dove saranno esposte le terre del vino, quelle dove vengono coltivate le uve, per vederle, toccarle, sentirne l’odore e capire cosa trasmettono alle uve, e quindi al vino, e il motivo dell’eccezionalità di alcuni territori in particolare.

    Nei quattro giorni dell’evento si susseguiranno momenti dedicati ai nuovi trend del mondo del vino, dalla produzione ai consumi, con una particolare attenzione all’internazionalizzazione e alla sostenibilità ma anche curiosità con la presentazione di indagini, ricerche ed esposizioni
    mirate.