fbpx

    A Firenze l’ornitottero di Leonardo da Vinci in…Lego

    Fotografia: L'ornitottero in mattoncini (ANSA)

    I Lego, i mattoncini più famosi del mondo, riproducono spesso personaggi od oggetti famosi – ricevendo a volte premi importanti per la fedeltà delle ‘sculture’ – ma a Firenze sarà possibile vedere una novità nel settore.

    A Firenze sarà esposto l’ornitottero di Leonardo da Vinci realizzato, in versione contemporanea, con mattoncini del Lego. Il pezzo sarà esposto dal 10 luglio nella chiesa di Santo Stefano al Ponte nell’ambito di ‘Da Vinci Experience’, la mostra multimediale in corso fino al 7 ottobre. L’ornitottero sarà funzionante.

    Lo costruirà sul posto Jacob Sadovich, appassionato americano dell’Idaho, che nella vita fa lo sceneggiatore e ha l’hobby delle costruzioni in Lego. Sadovich sarà a Firenze martedì prossimo proprio per assemblare ‘in diretta’ l’ornitottero, seguendo il dettagliato studio di Leonardo. Sadovich con questa ‘macchina’ ha già vinto il premio come miglior scultura alla Lego Convention Brickslopes di Orem, Utah.

    Cos’è l’ornitottero? Tra il 1485 e il 1490 Leonardo studiò a fondo il volo degli uccelli e disegnò alcuni modelli di ‘ornitottero’, macchina con due grandi ali membranose che l”aviatore’ a bordo avrebbe azionato grazie a leve e pedali.

    Il modello sarà perfettamente funzionante grazie ad alcuni pezzi della linea Lego Technic collegati a un ingranaggio che permette l’alzamento o abbassamento dell’intera “struttura alare”. Un cavalletto dotato di una manovella servirà non solo a sbattere le ali, ma anche a far girare un piccolo planetario posto al centro della struttura. “Gli ingranaggi sul lato destro eseguono la rotazione del Solespiega il costruttorementre quelli a sinistra eseguono il movimento del pianeta Terra“. Un dettaglio nascosto sarà il cielo notturno posto sopra il planetario, dove è disegnata anche la costellazione del Grande Carro.

    Potrebbe piacerti anche

    Discovery, arriva Motor Trend

    Il 29 aprile, Discovery Italia lancerà Motor Trend, canale interamente dedicato al mondo dei ....

    White Album: dai Campi Elisi a nuove mete, senza mappa

    di Maurizio Ermisino   Il 22 novembre del 1968 usciva quello che è considerato ....

    SHAZAM: pubblicato il secondo trailer

    E’ uscito il secondo trailer in lingua inglese di Shazam, il film diretto da David ....