Banfi: eventi e bottiglia celebrativa per i 40 anni

Fotografia: Banfi, i suoi primi 40 anni (ANSA)

La fama del Brunello a livello mondiale si deve in gran parte all’azienda Castello Banfi, che festeggia 40 anni di vita. Nel 1978, i fratelli John e Harry Mariani, che avevano precedentemente dato il via a un business straordinario negli States importando il Lambrusco delle Cantine Riunite, acquistarono alcuni terreni a Montalcino (Siena), dando vita alla loro cantina.

Oggi l’azienda, con Cristina Mariani-May, terza generazione familiare, che ne coordina le attività, festeggia il compleanno con una bottiglia celebrativa e una serie di iniziative, in Italia e all’estero, al via da oggi all’Accademia Chigiana di Siena con una degustazione dei vini che hanno fatto la storia di Banfi. Nei prossimi mesi seguiranno Roma (5 giugno, Casa dei Cavalieri di Rodi), Zurigo, Firenze, Milano, Mosca, Berlino, New York, Hong Kong, Londra.

Per le sue 40 candeline, Banfi ha anche prodotto un vino in edizione limitata – in tutto 2.000 bottiglie – che non sarà messo in vendita ma dato in omaggio.

In questi 40 anni, Banfi si è legata indissolubilmente al Brunello e allo sviluppo di Montalcino, estendendo però la sua produzione anche a nuovi territori in Toscana come Bolgheri, Maremma, Chianti e Chianti Classico. Più datato il legame con il Piemonte che risale agli stessi anni della fondazione di Banfi a Montalcino.

Potrebbe piacerti anche

Pesce fresco o di allevamento? Ecco le differenze

“Il pesce che avete è pescato in mare o un prodotto di allevamento?” La ....

Bowerman e Ferroni: l’universo spiegato in cucina

Fisica, alta cucina e ironia sono gli ingredienti dello showcooking ‘Il gusto dell’Universo. Storia ....

Pranzo fuori: italiani prediligono qualità e rapporto umano

Il bar alla mattina è una meta quasi irrinunciabile per gli italiani: i 150 ....