Panini, una nuova raccolta per i Mondiali

Fotografia: L'album Panini (ANSA)

La Panini, dopo il successo della collezione di card “2018 FIFA World Cup Russia Adrenalyn XL”, in edicola in Italia dal mese di marzo, ha presentato la nuova raccolta ufficiale “2018 FIFA World Cup Russia”, dedicata alle 32 Nazionali e ai grandi campioni che saranno protagonisti alla competizione iridata, il cui fischio d’inizio è previsto il 14 giugno a Mosca. “Nonostante l’assenza dell’Italia – ha dichiarato Antonio Allegra, direttore Mercato Italia della Panini – abbiamo ricevuto tantissime sollecitazioni da parte dei collezionisti, che vogliono entrare nell’atmosfera magica del Mondiale tramite l’album“. Nella collezione, composta da 682 figurine da incollare su 80 pagine, ci sono 48 immagini di calciatori che giocano nel Campionato italiano. L’album si apre con 7 figurine sulla simbologia della manifestazione, compreso il pallone ufficiale, e una dedicata al “Paladino” icona della Panini. A ognuna delle 32 Nazionali è dedicata una doppia pagina dell’album, in cui possono essere incollate le immagini del logo della Federazione, della squadra schierata e di 18 calciatori. Sulla figurina di ciascun giocatore, sono presenti alcuni dati personali. Una sezione dell’album è poi dedicata alle 12 figurine degli stadi e ad altre 12 figurine dei poster delle città russe che ospiteranno le partite (la locandina di Mosca, città con 2 stadi, è in figurina doppia). Una sezione speciale è infine dedicata a “FIFA World Cup Legends: Multiple Winners e History Makers”, con 10 figurine che celebrano le Federazioni che hanno vinto i Mondiali FIFA in passato, oltre a due grandi campioni: Pelè (primo per titoli vinti) e l’ex laziale Klose (capocannoniere di tutti i tempi).

  • Mostra Commenti

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Commento *

  • name *

  • email *

  • website *

Potrebbe piacerti anche

Europei: niente gara dei 200 metri per Tortu

Filippo Tortu, primo italiano a scendere sotto i dieci secondi nei 100 metri piani ....

Moser, trenta anni fa il record dell’ora a Stoccarda

Tecnologia, scienza, alimentazione e volontà sono questi gli ingredienti alla base del record dell’ora ....

Sopresa US Open: Koepka bissa il successo del 2017

Nel gerco calcistico, per descrivere un risultato a sorpresa si usa la frase ‘Clamoroso ....