2 CV una corsa lunga 70 anni

Fotografia: Una 2CV a Parigi (ANSA)

La Citroën 2 CV – letteralmente “due cavalli”, dalla valutazione dei cavalli fiscali in Francia –  autovettura utilitaria prodotta dalla Casa automobilistica francese Citroën dal 1948 al 1990, taglia il traguardo dei 70 anni.

La 2CV è stata per tanti molto più di un’automobile: compagna di vita, mezzo per l’avventura, status symbol, mito, una vera e propria icona. Pur non essendo nata per essere simbolo della velocità, il suo obiettivo era modesto ma piuttosto chiaro: avere la capacità di trasportare due contadini, 50 chili di patate e un paniere di uova attraverso un campo arato senza romperne uno.

Prodotta dal 1948 al 1990 in oltre 5 milioni di esemplari, per tanti appassionati è legata a ricordi indelebili di viaggi epici per scoprire la bellezza del mondo attraverso un piccolo parabrezza e un grande tetto apribile.

Il debutto della vettura avvenne al Salone di Parigi il 6 ottobre del 1948 in gran segretezza. Da tempo si vociferava di una misteriosa utilitaria ma la casa automobilistica negò di averla realizzata; i primi tre esemplari furono introdotti di nascosto nel Salone a un’ora dell’apertura della kermesse a pubblico e stampa. Non fu subito amore: visto il silenzio dietro la macchina, l’attesa era per un altro tipo di prodotto, non una vettura dalle linee spartane, definita inizialmente un ‘brutto anatroccolo’.

Potrebbe piacerti anche

Debutto italiano per le nuove Aprilia 125cc SX e RX

Debuttano nel mercato italiano le nuove Aprilia 125cc, la supermotard SX e la enduro ....

Ettorre (FIV): “La vela deve tornare uno sport popolare”

L’estate si avvicina e con la bella stagione si moltiplicano le iniziative veliche. Il ....

Italdesign festeggia i 50 anni con l’auto del futuro

Italdesign festeggia i cinquant’anni al Parco Valentino Salone Auto Torino. A partire dal 6 ....