Yayoi Kawahara, una vita fra moda, libri e natura

 

Dopo l’america latina e l’Italia, voliamo in estremo oriente per incontrare la 27enne modella giapponese Kawahara Yayoi, Maxim Star di oggi.

Dove sei nata?

Sono originaria di Kagoshima, in Giappone, località che si trova nella punta sud-occidentale dell’isola di Kyushu, soprannominata la “Napoli del mondo orientale” per la sua posizione geografica in un golfo e per il clima caldo. Mi sono trasferita a Tokyo poco dopo il diploma e, nel periodo universitario, il mio interesse per le diverse culture mi ha portato a studiare la storia europea.

Finiti gli studi hai iniziato subito il lavoro da modella?

Dopo la laurea, ho studiato inglese a Sydney, in Australia, e successivamente a New York. Quando vivevo nella grande mela, ho lavorato per un giornale giapponese locale: un’attività affascinante perché amo scrivere, fare ricerche e studiare usi e costumi locali da raccontare alla gente.

E quando non lavoravi cosa facevi?

Quando non avevo impegni, i meravigliosi parchi del Giappone prima e di New York poi sono stati gli ambienti perfetti per dedicarmi alla mia passione: la lettura. Sebbene la tecnologia fornisca metodi più semplici come eBook da scaricare, preferisco il contatto fisico della carta.

Ancora non siamo arrivati alla moda…

Sono entrata in questo mondo nel 2009, per caso, durante il saggio di pianoforte di un amico. Un ospite seduto accanto a me ha chiesto se potessi partecipare a una sfilata di moda alla quale lavorava come truccatrice.

E?

Non mi ero mai considerata una modella prima nonostanti gli amici e mia sorella mi abbiano sempre incoraggiato a tentare questa strada. La mia prima ‘uscita’ è stata un’esperienza eccitante ed esaltante, da allora ho fatto la modella con passione. Ho sfilato varie volte durante la settimana della moda di New York e ho partecipato a un video musicale, la mia prima esperienza come attrice. Ho anche lavorato per uno spot della SONY lo scorso anno. Nel corso del tempo ho scoperto che mi piace esprimermi come artista. Da due anni mi sto dedicando alla fotografia, sempre nel settore della moda.

Dicci una tua qualità nascosta

Sono brava a circondarmi di persone in gamba.

Due consigli per conquistare una donna?

Sicuramente non darle consigli ma ascoltarla senza interromperla o parlarle sopra.  I chiacchieroni non piacciono. Altra cosa? Vestite semplici, non esagerate.

Un altro suggerimento?

Pratico la boxe, quindi non fatemi perdere la pazienza.

Cosa ti piace?

Amo la natura, adoro stare immersa nel verde più che posso.

Se avessi 10 minuti liberi come li spenderesti? Alberi a parte…

Sicuramente farei del plank o dello yoga.

Passiamo dal verde alla tecnologia. I social network…

Non sono un’esperta ma li uso. Ci sono persone che mi seguono e mi ispirano. Naturalmente ci sono cose che non sopporto come i commenti razzisti.

Potrebbe piacerti anche

Patience Silva: manager di se stessa

Dopo l’attrice e modella Antonella Salvucci, vi presentiamo la Maxim Star di oggi, la ....

Alessia Fontanella, tutti gli affetti in 5 tatuaggi

Salutata la statunitense Jenna Bentley, torniamo nello ‘stivale’ per conoscere una nuova Maxim Star. ....

I bikini color nudo della modella Monica Hansen

Quando si tratta di progettare bikini sexy e costumi da bagno, cosa c’è di ....