Whatsapp conferma nuova funzione anti-bufale

Fotografia: Whatsapp mette al sicuro i messaggi (Ink Drop / Shutterstock.com)

La novità era nell’aria da una decina di giorni, da quando era stata scovata una versione beta (cioè non definitiva) di Whatsapp per dispositivi Android.

Ora è arrivata l’ufficialità: WhatsApp sta ufficialmente testando una funzione contro spam e fake news. L’app contrassegnerà i messaggi inoltrati per far capire che non sono stati scritti dall’utente ma semplicemente copiati da un’altra conversazione, quindi non verificabili: un possibile deterrente alla divulgazione di bufale o catene di Sant’Antonio.

A confermare l’indiscrezione circolata recentemente è stato Carl Woog, capo della comunicazione della chat di proprietà di Facebook, intervenuto al Global Fact-Checking Summit che si è tenuto a Roma: “Aiutare i fact-checkers sarà una mossa futura cruciale per WhatsApp, abbiamo a cuore la sicurezza degli utenti“.

Secondo gli ultimi dati la piattaforma conta 1,5 miliardi di utenti mondiali che inviano 65 miliardi di messaggi al giorno. Per Woog “il 9% dei messaggi sono mandati tra due persone, i gruppi contano in media 6 utenti”.

 

Potrebbe piacerti anche

Amazon lancia ‘Prime reading’ in Italia

I milioni di abbonati italiani ad Amazon Prime, il servizio di consegna veloce della ....

Utenti in ‘rivolta’: Snapchat torna al vecchio design

  Alcune aziende sono un passo avanti a tutti; altre, invece, devono tornare sui ....

iMac, 20 anni fa nasceva il mito

Semplicità d’uso, eleganza, attenzione per la bellezza e funzionalità, coniugate in un personal computer, ....