Rolex Giraglia: dopo la Francia, oggi parte la ‘lunga’

Fotografia: Un'immagine delle regate di ieri (Rolex/Kurt Arrigo)

Con la premiazione delle prove francesi e la grande festa di ieri sulla spiaggia della Ponche per gli oltre 2000 partecipanti alla Rolex Giraglia 2018, si è chiuso e il capitolo francese della manifestazione velica. Grande soddisfazione dei regatanti al rientro in porto, con il Golfo di Saint Tropez che ha dato il meglio di sé – dopo l’uggiosa giornata di lunedì – dando il suo arrivederci alla flotta della Giraglia con una magnifica giornata di vento e sole: fino a 20 nodi lungo il percorso costiero, e oltre 25 sui bastoni davanti alle spiagge.

Concentrazione massima sulle strategie di regata in vista della lunga di oggi – 222 imbarcazioni volgeranno la prua verso l’isolotto della Giraglia per fare rientro su Genova – e per i modelli meteo che danno venti moderati in partenza e in diminuzione, vicino alla Corsica. Ancora una volta, lo scoglio corso si rivela un momento tanto affascinante quanto impegnativo per tattici e strateghi: la corsa verso Genova si prospetta impegnativa.

La Giraglia fu ideata nel 1953 come una regata d’altura. Da allora è cresciuta e oggi include la regata da Sanremo e tre giorni di corse costiere nel golfo di Saint-Tropez. Quest’anno, la regata classica celebra il suo 66 anniversario. La Rolex Giraglia è organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione della Société Nautique de Saint-Tropez, lo Yacht Club Sanremo e lo Yacht Club de France.

 

 

Potrebbe piacerti anche

Marco Rossato, un Giro d’Italia a vela carico di significati

Toccare 63 porti in sei mesi di navigazione. E’ l’obiettivo di  Marco Rossato, un ....

World Cup Series: bronzo italiano nel 470 femminile

Si è chiusa con le Medal Race di oggi a Marsiglia la World Cup Series Final e ....

World Cup Series 2018, iniziate le finali di Marsiglia

Iniziano oggi a Marsiglia le finali delle World Cup Series 2018. Gli oltre 200 atleti giunti nella sede ....