70/o Festival Shakespeariano: Gigi Proietti è Edmund Kean

Fotografia: Gigi Proietti (ANSA)

Domani sera, Gigi Proietti, nel doppio ruolo di regista e attore, inaugurerà  al Teatro Romano di Verona il 70/o Festival Shakespeariano dell’Estate Teatrale Veronese, interpretando “Edmund Kean” di Raymond FitzSimons

Lo spettacolo celebra il grande attore inglese d’inizio Ottocento del titolo: solo nel suo camerino, beve, si trucca e soprattutto interpreta e s’interroga sulle parole di Shakespeare, passando in rassegna una vita di battaglie e successi. Idolatrato dal pubblico e dalla critica, Kean ascese, negli anni, dal ruolo di Arlecchino ai grandi personaggi shakespeariani fino alla rovinosa decadenza per alcolismo. Scritto da Raymond FitzSimons per Ben Kingsley (premio Oscar come miglior attore nel 1983 per Gandhi di Attenborough), è un omaggio profondo a Shakespeare.

Ho scelto questo spettacolo – ha spiegato Proiettiche ho visto da solo a Londra. Non è molto rappresentato in Italia. Mi interessava mettere in risalto l’ambizione che finisce per distruggere quando è eccessiva“.

Proietti, interpretando Kean, farà rivivere tra gli altri Shylock, Riccardo III, Amleto, Macbeth e Otello, personaggi che nel corso dei 70 anni del festival veronese sono stati interpretati da attori di prestigio. Lo spettacolo, prodotto da Politeama, si avvale delle musiche di Fiorenzo Carpi, del disegno luci di Umile Vanieri e delle scene e costumi di Cappellini & Licheri.

Potrebbe piacerti anche

Robert Harris torna con “Monaco”

“Settembre 1938. Hugh Legat è uno degli astri nascenti del Servizio diplomatico britannico e ....

A Pechino si celebra l’eccellenza del pianoforte italiano

Apre oggi a Pechino l‘Italian Piano Experience, il festival che celebra le eccellenze del ....

Cinema: le novità del fine settimana

Il momento dell’anno più temuto dagli esercenti cinematografici è arrivato: l’estate. La stagione estiva ....